Le stagioni del cambiamento

Gruppi di supporto e orientamento organizzati in incontri settimanali di due ore, rivolti ad adulti e ragazzi, della durata di tre mesi.

Tutti possiamo attraversare una crisi... sentire l'insoddisfazione, la difficoltà a prendere una direzione, la perdita di qualcosa o di qualcuno di importante, la paura di non farcela da soli.

Il gruppo è una risorsa

Cosa significa dedicare a sé stessi una stagione? È prendersi tre mesi per condividere in uno spazio di gruppo e trasformare creativamente gli ostacoli ed i momenti di stallo in risorse.

Gruppi dedicati a:

⁃ Persone che vivono una separazione e che desiderano elaborarla
⁃ Sostegno all'elaborazione del lutto
Orientamento alle scelte di vita

Ti invito al viaggio

Gruppo terapeutico a metodologia integrata di arteterapia e psicodramma (ATPD), a frequenza settimanale.

L'arteterapia e lo psicodramma sono un invito al viaggio, ad incontrare ciò che è profondo, silente e a volte dimenticato. Insieme si può dare forma e movimento alle parti di noi preziose riportandole alla luce.

Un gruppo terapeutico ATPD permette di:
- condividere le fragilità e uscire dall'isolamento emotivo e relazionale
- riscoprire un clima affettivo in cui sentirsi adeguati e capiti
- sviluppare le capacità di spontaneità e creatività, riducendo l'irrigidimento dei ruoli stereotipati
- sviluppare l'integrazione tra mentale e corporeo, attivando con immediatezza livelli profondi e importanti di consapevolezza e trasformazione possibili
- vedere negli altri sentimenti ed emozioni simili ai propri alleviando i vissuti di sofferenza connessi ad alcuni di essi (ansia, rabbia, senso di colpa), facilitando l'allentamento di difese poco efficaci
- vedere negli altri aspetti non riconosciuti di noi stessi, integrandoli in una visione più completa di sé stessi
- rigenerare energie progettuali per il futuro

La via del sale

Sedute di Psicoterapia individuale a metodologia integrata rivolte ad adulti e ragazzi.

Anticamente tutti i popoli tracciavano gli itinerari che dal mare portavano ai territori interni per recuperare il sale, l'“oro bianco” indispensabile per la vita. Così la psicoterapia è tracciare un percorso che dall'inconscio ricava gli elementi preziosi per disegnare una mappa da portare sempre con sè nei momenti in cui è indispensabile orientarsi.

L'incontro terapeutico, attraverso lo scambio di parole e immagini in uno spazio e tempo protetto e dedicato, permette di:
- prendersi cura della propria sofferenza con un professionista esperto
- esplorare il proprio mondo interno per incontrare o recuperare le risorse sopite
- Facilitare l'incontro con la parte creativa di noi che dà energie costruttrici e risanatrici (trasformazione del dolore e dei sintomi)
- migliorare la qualità della vita e delle relazioni